Cerca nel sito:

NOTIZIE - DALLA CITTÀ


Estate alla Corte del Ciliegio

Riapre da domenica 24 giugno la struttura ricreativa di viale Lombardia

Castellanza (ac) - Apre Domenica 24 Giugno il nuovo punto bar e animazione della Corte del Ciliegio.

L'appuntamento è per le ore 11,00 quando, alla presenza delle autorità, sarà ufficialmente inaugurato il punto ristoro e animazione del parco di Viale Lombardia.

L'iniziativa, rientra in un progetto più ampio elaborato dall' Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Castellanza in collaborazione con la Cooperativa sociale "La Banda", diretta dal dott. Cristiano Castellazzi, già nota ai castellanzesi per la realizzazione degli appartamenti protetti. Quello che ci si prefigge, è riqualificare la Corte del Ciliegio attraverso l'apertura di un punto bar e attività di animazione per le famiglie e i bambini frequentanti il parco.

Il progetto si avvierà domenica 24 giugno con l'inaugurazione ufficiale, a partire dalle ore 11.00 e fino alle ore 13.00 con una festa per bambini e genitori e un aperitivo offerto dallo Cooperativa La banda. Questa prima fase del progetto si concluderà domenica 9 settembre.

Le attività del punto bar e dell'animazione del parco seguiranno i seguenti orari: dalle 9.30 alle 12.30 e dalle ore 14.30 alle 19.30 per tutti i giorni della settimana.

L'apertura del punto ristoro e animazione rappresenta solo la prima fase di un intervento molto più complesso e importante da realizzarsi nello stesso parco e cioè l'apertura di un Ristorante per Famiglie con una particolare attenzione ai piccoli.

"Un progetto - spiega l'Assessore alle Politiche Sociali, Matteo Sommaruga - nel quale crediamo e sul quale abbiamo investito parecchie risorse per inserire educatori ed animatori che avranno anche il compito di sorvegliare e vigilare sull'utilizzo della struttura evitando così la possibilità di frequentazione da parte di cattive compagnie".

La frequenza del Parco da parte di famiglie con bambini sarà, infatti, il naturale deterrente ad una cattiva frequentazione degli spazi e potrà porre le basi per il progetto futuro e per una nuova "vita" della Corte considerata da tutti come spazio "ad alta potenzialità sociale".

Il punto bar avrà soprattutto prodotti adatti ai più piccoli come merende, gelati, succhi di frutta, caramelle. Gli adulti potranno usufruire di bibite, caffè, aperitivi e snack. Non si intende vendere alcolici di nessun tipo né somministrare pasti.

Le attività di animazione del parco, prevederanno momenti specifici e strutturati di attività ludiche e laboratori all'aperto per i bambini, momenti di gioco non strutturato e libero guidato dagli Operatori della Cooperativa attraverso l'offerta e la disponibilità di nuovi giochi e attrezzature ludiche.

Contemporaneamente a questi momenti, la presenza di un'educatrice esperta in relazioni familiari potrà favorire il confronto spontaneo tra genitori e la conoscenza reciproca. L'animazione per i ragazzi che frequentano il parco sarà incentrata soprattutto sullo sport.

Tali attività libere o strutturate sotto forma di piccoli tornei saranno condotte da esperti del settore e con una buona esperienza di animazione e di conduzione di gruppi pre e adolescenziali. In questa fase interverrà la collaborazione con gli assessorati alla Cultura e Sport.

La gestione del punto bar coinvolgerà attivamente i ragazzi maggiorenni debitamente formati e in possesso degli attestati necessari, ospitati nel Servizio Appartamento e coordinati dai docenti dell'Ente di Formazione IAL CISL di Saronno con cui la Cooperativa collabora da anni.

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 20/06/12 - 1908 visualizzazioni