Cerca nel sito:

NOTIZIE - DALLA CITTÀ


Sconfitta in trasferta per la Castellanzese

I neroverdi perdono di misura con la capolista Verbano

BESOZZO – Il gioco è arrivato, i punti no. Ma quella che esce sconfitta di misura dal “Sergio Marvelli” di Besozzo contro la capolista Verbano è una Castellanzese che  ha evidenziato molta sostanza di gioco facendo ben sperare per il prosieguo della stagione. Alla fine il rammarico ha le tinte del penalty fallito da Greco e terminato sul palo.

Dopo otto minuti il Verbano, che puntava a tenersi a distanza di sicurezza Cavenago Fanfulla e Busto 81 rispettivamente seconda e terza in classifica, alza la voce: sul corner di Licciardello irrompe Oldrini di testa ed è l’1-0. Poco ci manca che al 22’ non giunga il raddoppio con lo stesso Licciardello il cui colpo di testa termina fuori misura. Nella prima frazione vi è praticamente solo Verbano e la Castellanzese non punge.

Di diverso colore la seconda parte di gara; il Verbano perde Amelotti espulso al 20’ per doppia ammonizione, la Castellanzese prende coraggio e al 39’ Colombo potrebbe siglare il pareggio ma Gecchele gli manda a monte i piani di gloria.  Nel finale i neroverdi potrebbero mettere il segno ics alla gara ma Greco calcia sul palo un rigore concesso per fallo di Scurati, espulso anch’egli, su Colombo. 

I neroverdi sono dodicesimi con ventidue punti.  Adesso  i Palazzi boys sono attesi da un rilancio al “Provasi” contro un Union Villa Cassano in stato di grazia che ha colto domenica la terza vittoria di fila contro il Città di Vigevano dopo quelle con Accademia Gaggiano e Sestese.

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 08/02/18 - 43 visualizzazioni