Cerca nel sito:

NOTIZIE - DALLA CITTÀ


Protezione civile: Un anno intenso al servizio della comunità


Un anno intenso al servizio della comunità. Potremmo definire così l’attività svolta dalla Protezione Civile di Castellanza nel corso del 2016.

Un anno denso di interventi sia in occasione di manifestazioni di rilievo cittadino (Sagra di San Giulio, Orientamondo alla scuole medie), e di rilievo nazionale (supporto al Giro d’Itala di Handbike, partecipazione all’evento Finale di Champions League a Malpensa, al Floating Pier ad Iseo, alla Coppa Bernocchi di ciclismo a Legnano).

Ma un anno ricco anche di interventi in occasione di eventi calamitosi come gli interventi nel periodo estivo a seguito dell’allagamento dei sottopassi o le rotture di condotti fognari – in via Piola ad inizio agosto) e di invasione di insetti (in via dandolo e all’Oratorio Sacro Cuore entrambi nel mese di settembre).

Ma l’importante ruolo svolto dalla Protezione Civile riguarda anche, e soprattutto, l’attività di formazione nelle scuole cittadine con le prove di evacuazione svolte nel mese di maggio e novembre nei plessi scolastici cittadini. Con l’ultimo intervento di evacuazione svolto senza preavviso nei tre plessi scolastici comunali nel mese di dicembre.

Un’attività preziosa messa in campo dai volontari castellanzesi guidati dal nuovo coordinatore Pino Frigoli per garantire la tutela dell'integrità della vita, dei beni, degli insediamenti e dell'ambiente dai danni o dal pericolo di danni derivanti da calamità naturali, da catastrofi e da altri eventi calamitosi.

Il gruppo di Protezione Civile, attualmente costituito da una ventina di volontari, è nato circa 20 anni fa con una missione ben precisa: entrare in azione quando il fiume Olona comincia a diventare un pericolo. Col tempo le competenze si sono moltiplicate: ora, col supporto della strumentazione adeguata, i nostri volontari possono effettuare interventi per la bonifica di imenotteri (api, vespe e calabroni); grazie alle pompe idrovore possono non soltanto prelevare l’acqua delle esondazioni, ma anche spegnere eventuali piccoli incendi; inoltre si affiancano alle forze di Polizia Locale in caso di necessità durante i grandi eventi che prevedono lo spostamento in massa di persone.

Il Consigliere delegato alla Protezione Civile Mario Pariani, in accordo con il Coordinatore Giuseppe Frigoli, volendo rendere partecipi i cittadini, li informeranno periodicamente delle attività e degli interventi effettuati dal gruppo di Protezione Civile Comunale.

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 19/04/17 - 186 visualizzazioni