Cerca nel sito:

NOTIZIE - DALLA CITTÀ


Lavori in corso

Rifacimento marciapiedi in alcune vie cittadine


Castellanza - Con deliberazione di Giunta Comunale n° 144 del 14/12/2016 si è approvato il Progetto definitivo/esecutivo di “Lavori stradali per il rifacimento di alcuni marciapiedi su vie diverse” per un importo complessivo di € 99.000,00 (IVA compresa).
Le aree oggetto degli interventi di manutenzione 2016/201, che inizieranno entro breve tempo, interessano sostenzialmente quattro zone:
 

In via Gerenzano

L'interveto interesserà l'area da via Lombardia sino a via Col di Lana per il rifacimento dei marciapiedi esistenti da entrambi i lati, oltre iun ntervento sul marciapiede sul lato a fronte del condominio Cascinone.
Si tratta di marciapiedi situati nel centro cittadino di Castegnate che presentano un manto d’usura ammalorato a causa di interventi sulle reti tecnologiche: si riscontrano, infatti, cedimenti dei cordoli, distacchi dell’asfalto colato, nonché alcune buche dovute all’usura.
E' necessario, inoltre, procedere al raccordo dei marciapiedi con il manto stradale in corrispondenza degli attraversamenti pedonali e, di conseguenza, un intervento di rifacimento della pavimentazione e riqualificazione della stessa non è più procrastinabile.

 

In via Nizzolina

Una seconda area di intervento riguarda Via Nizzolina, dal civico 1 a via C. Battisti, e prevede il rifacimento del marciapiede esistente, la riqualificazione del parcheggio e delle aiuole.
Il marciapiede di questa zona è caratterizzato da un considerevole flusso di passaggio di pedoni. L’intervento si è reso necessario poiché il manto d’usura del marciapiede presenta ammaloramenti in seguito ad interventi sulle reti tecnologiche, buche dovute all’usura, distacco dell’asfalto, sollevamenti della pavimentazione e dei cordoli da parte di piante poste in aiuole ormai divenute troppo limitate per le grosse alberature presenti che hanno di fatto alterato la parte superficiale della pavimentazione, oltre al fatto di oscurare quasi completamente il lampione esistente.
Sono stati già eseguiti alcuni interventi tampone per garantirne la percorribilità, ma occorre un intervento più incisivo.
 

In via San Giovanni 8

L'intervento previsto  in Via San Giovanni (interessa l'area a parcheggio posta nella zona antistante il plesso scolastico delle scuole A. Moro e del campo di calcio di Via S. Giovanni.
Si interverrà con il taglio delle piante esistenti, larimozione delle aiuole e della pavimentazione in autobloccanti, per procedere successivamente al rifacimento dell'area adibita a parcheggio con pavimentazione in Tout- Venant. Ciò si è reso necessario a causa del sollevamento e della sconnessione della pavimentazione in autobloccanti del parcheggio esistente provocato dalle radici delle piante di pino marittimo interposte tra gli stalli di sosta, che ormai hanno completamente sollevato la pavimentazione creando grossi dislivelli nella stessa, diventando un pericolo per le persone che lo utilizzano.
Nel corso degli anni sono state effettuati degli interventi per ricompattare la pavimentazione, ma nonostante ciò le radici hanno continuato a sollevare gli autobloccanti creando comunque grossi dislivelli tra i cubetti della pavimentazione stessa e rendendo ora le opere non ulteriormente procrastinabili.
 

via Lombroso - laterale di via San Carlo

Il marciapiede oggetto dell'intervento di rifacimento è a lato del condominio in corrispondenza dell’ingresso della Corte del Ciliegio.L'area interessata è nel tratto stradale di via Lombroso, laterale di Via S. Carlo in corrispondenza dell’ingresso della Corte del Ciliegio, un’area situata nel centro cittadino in un punto soggetto al passaggio continuo di pedoni che accedono al parco della Corte del Ciliegio.
Il rifacimento si rende necessario in quanto la pavimentazione si presenta gravemente ammalorata anche a causa di lavori effettuati oltre dieci anni fa per la realizzazione delle reti tecnologiche del teleriscaldamento per consentire gli allacci delle utenze private. In seguito a questi lavori si sono verificati cedimenti del sottofondo del marciapiede ed ammaloramenti dello strato superficiale.

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 09/02/17 - 283 visualizzazioni