Cerca nel sito:

RUBRICHE - DAL MONDO DELLA SCUOLA


Musica d’organo e sapienza artigiana


Profonda emozione ha suscitato, negli alunni delle classi Seconde “Da Vinci”, l’ascolto della musica penetrante dell’organo della Chiesa di San Giulio e della lezione del Maestro Paolini, durante la mattinata di mercoledì 4 ottobre. L’intensa carriera concertistica, che lo ha portato ad esibirsi in Germania, Austria, Russia, Svizzera, Polonia, Ungheria, negli Usa e in innumerevoli altri posti nel mondo, non ha impedito al Maestro di dedicare questo incontro ai nostri allievi.

Un’occasione, inoltre, per conoscere da vicino anche l’Organo realizzato, per la Chiesa di Castellanza, da Mascioni, una delle più antiche fabbriche d’organi d’Europa, attiva dal 1829. La Casa, che ha costruito circa 1200 organi, tra i quali quello della Sala Nervi in Vaticano, quello del Duomo di Milano, Pisa, della Basilica di Padova e di Assisi, solo per citarne alcuni, e che si occupa, tra i tanti, della manutenzione degli organi della Basilica di San Pietro in Vaticano e di quelli del Duomo di Firenze, è una delle eccellenze del nostro territorio.        Il loro laboratorio infatti si trova a Cuvio, immerso nel verde della Valcuvia, in provincia di Varese. Al suo interno antiche regole artigianali e nuove tecnologie si fondono “armonicamente”, da sei generazioni.

 

E. Da Ronch

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 05/10/17 - 207 visualizzazioni