Cerca nel sito:

NOTIZIE - DAL TERRITORIO


Quando lo sport educa al rispetto
Gorla Maggiore, PalaGorla il 26/02/18

Un inconreo per riscoprire i calori educativi dello sport

GORLA MAGGIORE -  Per “Seminare il rispetto” rappresenta ancora un momento prezioso. Nonostante alcune volte riservi episodi poco edificanti, lo sport sa avere ancora un suo valore educativo. E l’occasione per ricordarsene sarà offerta dal comune di Gorla Maggiore che propone per lunedì 26 febbraio  alle 21 al Palagorla di via Volta una serata dal titolo “Quando lo sport educa al rispetto”.

L’appuntamento si inserisce nel progetto “Seminiamo il rispetto” su cui l’amministrazione comunale del sindaco Pietro Zappamiglio si è spesa da tempo. Per affrontare il sempre attuale tema era necessaria la presenza di un esponente di spessore ed è stata individuata nell’allenatore della pallacanestro Openjob Metis Attilio Caja. Con lui il capitano Giancarlo Ferrero e alcuni esponenti del sodalizio cestistico varesino.

Mette così un altro mattone prezioso il comune per la costruzione di un progetto in cui ha inteso coinvolgere soprattutto le giovani generazioni. Nella consapevolezza che il rispetto debba germogliare in ogni individuo fin dalla sua più tenera età.

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 08/02/18 - 110 visualizzazioni