Cerca nel sito:

NOTIZIE - DAL TERRITORIO


A Solbiate Olona

Cimitero di caduti Cecoslovacchi


SOLBIATE OLONA – C’è una perla nella storia di Solbiate Olona che luccica in modo particolare. E’ quella dell’avere ospitato, per 46 anni ovvero dal 1918 al 1964, un cimitero di cecoslovacchi caduti della Prima guerra mondiale. Un legame, quello tra il comune vallivo e il paese ora non più unito ma diviso in Repubblica Ceca e Slovacchia, che con il tempo non è scemato ma ha anzi ricevuto nuova linfa. Il sindaco Luigi Salvatore Melis, alcuni mesi fa, ricevette il consigliere di ambasciata della Repubblica Ceca Josef Spanik e gettò le basi di un gemellaggio. Solbiate stringerà infatti presto amicizia solida con il comune di Krailly e il progetto ha già avuto la benedizione del consiglio comunale. Ma non è questa la sola iniziativa messa in campo con una duplice finalità: ricordare un pezzo di storia che rivela appieno la solidarietà di Solbiate Olona e la sua capacità di rendersi memoria di quanto è stata. La giunta ha infatti deciso di ricordare i caduti cecoslovacchi di Solbiate Olona, ben 563, con la posa di un cippo progettato dall’architetto Antognazza. Un cippo con lo scopo di simboleggiare la pace in contrapposizione agli orrori della guerra. “Solbiate non ha mai avuto un monumento per questi caduti in tutti questi anni – ha dichiarato il sindaco solbiatese – e così abbiamo deciso di colmare quella che ritenevamo una lacuna”. Il monumento sarà inaugurato in settembre con una cerimonia ufficiale cui Melis ha reso noto finora di voler invitare rappresentanti sia della Repubblica Ceca sia della Slovacchia. 

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 26/07/17 - 154 visualizzazioni

Potrebbero interessarti anche...