Cerca nel sito:

NOTIZIE - DAL TERRITORIO


Contro la discriminazione e la violenza sulle donne

Campagna nazionale del fiocco bianco


 

Legnano (gal) – Per celebrare la Giornata Mondiale per l’eliminazione della violenza sulle donne promossa dalle Nazioni Unite, Legnano ospita la Campagna Nazionale del fiocco bianco domenica 25 novembre. Le donne, spesso sfruttate e maltrattate nel mondo, vengono celebrate oggi, ricordando che la vera forza risiede nel rispetto e non nel mostrare i muscoli.

Di seguito pubblichiamo il comunicato del Comune di Legnano:

 

CAMPAGNA NAZIONALE DEL FIOCCO BIANCO

“LA VERA FORZA E’ NEL RISPETTO”

UOMINI CON LE DONNE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

 

Il 25 Novembre si celebrerà la Giornata Mondiale per l’eliminazione della violenza sulle donne, evento di grande civiltà promosso dalle Nazioni Unite.

In preparazione a tale evento, anche a Legnano arriva la Campagna Nazionale del fiocco bianco.

Questa iniziativa è promossa dagli uomini per simboleggiare l’impegno maschile “a non commettere, a non tollerare e a non rimanere in silenzio di fronte alla violenza contro le donne”.

Parte dagli uomini per sensibilizzare gli uomini e per creare una nuova cultura contro la violenza al mondo femminile. In sé contiene una profonda novità: per la prima volta uomini di ogni provenienza sociale, culturale, religiosa o politica, fanno un passo indietro rispetto a questa forma di violenza di genere.

E’ infatti fondamentale riconoscerla come tale, affrancarsi dal pensiero maschilista di forza, dominio, prevaricazione. La Campagna Nazionale del Fiocco Bianco è stata lanciata in Italia dall’ Associazione Artemisia di Firenze nel Novembre 2006, proprio in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza alle donne. Si è diffusa capillarmente nelle diverse realtà Italiane a livello di Regioni, Province e Comuni. La nostra Amministrazione Comunale vuole celebrare così, con questo gesto che non è solo simbolico, il mese di Novembre, idealmente dedicato a debellare la violenza di genere.

A questa iniziativa si collegano:

·         Lo Sportello antiviolenza da poco aperto a Legnano in via Spallanzani 22, rivolto a tutte le vittime di violenza sessuale, psicologica, fisica e stalking, gestito dalla Cooperativa CTA, con il contributo della Fondazione Ticino-Olona e del Piano di Zona del Legnanese.

·         Il Servizio di Mediazione dei conflitti familiari, promosso dal Piano di Zona.

Sono solo le prime iniziative concrete di questa Amministrazione che intende cooperare con le numerose realtà educative del territorio (Scuole, Associazioni sportive e culturali, Associazioni di Volontariato) per costruire insieme una nuova cultura del rispetto tra i sessi.

Nel Consiglio Comunale di Martedì 30 Ottobre l’ Amministrazione Comunale con questo gesto si assumerà il dovere civile e morale di testimoniare concretamente l’impegno per contrastare qualsiasi forma di violenza attuata nei confronti delle donne.

Invito formalmente tutte le donne di Legnano, singole o nelle diverse forme di Associazionismo, a presenziare a questo significativo momento.

 

 

Dott. Gian Piero Colombo

Assessore alle politiche sociali e alla coesione sociale

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 10/11/12 - 819 visualizzazioni