Cerca nel sito:

RUBRICHE - POESIA E DINTORNI


AMORE TRA LE VIGNE


E' come se danzassero le mani

tra filari e foglie di vite,

staccano con cura grappoli

color del miele e delle viole,

odori, sapori, profumi che la brezza

trascina lontano.

Abbiamo colorato i nostri giorni

fra risate e fatica

con la mente chissà dove...

 

Sei apparso così quella sera verso il tramonto

in mezzo a quelle ceste

traboccanti di grappoli,

inebriandomi di nettare, di sguardi,

annebbiandomi l'animo

e quella tua dolce carezza è scivolata

come soffio di vento sulla mia pelle.

Nessuno saprà mai quanto ti ho amato!

Tutto tace, anche il vigneto,

solo il mio respiro

accucciato nell'anima ora sento.

 

Rosa Anna Rigo Bo

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 20/09/13 - 1359 visualizzazioni