Cerca nel sito:

FOCUS


La Corte del Ciliegio rinasce come punto di incontro per le famiglie


Castellanza (lg) – Sabato 27 e Domenica 28 Settembre alla Corte del Ciliegio di Viale Lombardia a Castellanza sarà l’occasione per una festa in grande stile con l’iniziativa “Family Friendly” dedicata alle famiglie. Un’iniziativa che segna la chiusura del progetto in cui l’Amministrazione castellanzese ha creduto ed investito: recuperare la Corte, che per qualche tempo era sembrata abbandonata a sé stessa, e farne un punto di incontro per tutti i cittadini dai bambini ai meno giovani con un’attenzione di riguardo per le esigenze delle famiglie.

Un progetto che prevedeva tappe e traguardi intermedi – come sostiene l’Assessore alle Politiche Sociali della Città di Castellanza, Matteo Sommaruga, - in cui mettere a disposizione dei cittadini nuovi servizi fino a realizzare la struttura come è oggi: un ambiente aperto tutto l’anno e fruibile da tutti. La Corte del Ciliegio è oggi una struttura accessibile a tutti, dai bambini agli anziani, che grazie alla collaborazione con la Cooperativa Sociale La Banda ha realizzato un progetto sociale che si è concretizzato con l’inserimento nella Corte di personale dipendente scelto tra le persone “svantaggiate” e soprattutto residenti nel territorio cittadino.”

Un lungo percorso che “… ha riconsegnato alla città una struttura, quella della Corte del Ciliegio, - prosegue Matteo Sommaruga – “che è un esempio concreto di come pubblico e privato possono collaborare e dare vita a un progetto di successo che ha già ottenuto le scorso anno il prestigioso riconoscimento “Premio amico della famiglia” assegnato dal Ministero per le Politiche per la Famiglia per i progetti di inserimento sociale di giovani disadattati.

La Corte del Ciliegio non è più quella di un tempo. - precisa il Sindaco di Castellanza, Dott. Fabrizio Farisoglio, - “Questa amministrazione ha fatto precise scelte per le strutture comunali, affidandone la gestione ad associazioni  o società che avessero reali programmi raggiungibili tesi a realizzare progetti economicamente sostenibili e fruibili da tutti i cittadini. Il lavoro fatto dalla Cooperativa La Banda, che da tempo collabora con l’Amministrazione Comunale su precisi progetti sociali, ha rappresentato per noi e l’associazione una vera sfida che si è concretizzata nella riqualificazione di tutta questa area, aprendola alla famiglia e al reimpiego di persone in difficoltà.

La Corte del Ciliegio ha, così, trovato una destinazione definitiva e ha creato allo stesso tempo posti di lavoro, una decina, impiegando persone in svantaggio sociale od espulse dal mondo del lavoro e soprattutto creando lavoro per i redenti a Castellanza. “La scelta dell’Amministrazione – prosegue Farisoglio – “di dare alla struttura della corte una destinazione sociale si è rivelata in questi due anni, da quando la gestione è sta affidata a La Banda, una scelta vincente  che ha ripagato la nostra fiducia e la nostra decisione di tutelare tutte le fasce d’età ed in particolare la famiglia, offrendo attività per tutti.”

Lo start up della Corte del Ciliegio ha richiesto alla Cooperativa La Banda una serie di investimenti di messa a norma della struttura e all’amministrazione castellanzese un periodo di ripensamento sulla scelta di cosa fare nelle strutture di proprietà comunali per “… non ripetere le esperienze negative del passato”.

L’inaugurazione del ristorante della Corte è l’ultimo passo nel programma di riqualificazione della Corte del Ciliegio: dopo alcuni mesi in cui presso il ristorante sono stati fatti alcuni tirocini lavorativi, oggi la struttura apre le porte tutti mezzogiorno e la sera di venerdì, sabato e domenica.

Un weekend di festa alla corte. Si comincia Sabato 27 Settembre alle 16.30 con una bicilettata che partendo dalla Corte del Ciliegio farà tappa in alcuni punti della città per ritornare alla Corte: il Municipio, la sede della Cooperativa il Progetto, l’Oratorio Sacro Cuore e l’Istituto Comprensivo. “Un percorso – spiega l’Assessore Sommaruga – “studiato con la Polizia Locale e pensato per ringraziare le realtà locali che hanno cooperato con La Banda nel recupero della Corte del Ciliegio.”

Domenica 28 Settembre la festa si sposterà alla Corte dove il ristorante sarà aperto per tutta la giornata e offrirà un menù Friendly a 5 euro a mezzogiorno e un aperitivo alle 18.30. Non solo ristorante alla Corte del Ciliegio: per tutta la giornata a partire dalle ore 10.00 ci sarà il Mercato della Aziende Agricole di Campagna Amica-Coldiretti, con cui La Banda collabora in un progetto di educazione alimentare a chilometro zero, e una mostra fotografica “Famiglie senza confine” a cura dell’Associazione Fiori del Mondo Onlus che “…. apre una riflessione sul ruolo della famiglia e testimonia l’importanza della famiglia nella società”. Non mancheranno le attività per i più piccoli: gonfiabili, giochi con veicoli a pedali, letture, truccabimbi, i laboratori della corte e “… il nuovissimo villaggio di palafitte che gli educatori hanno realizzato per creare nuovi momenti ludici.

Per informazioni, orari e iniziative realizzati alla Corte del Ciliegio chiamare il n. 3426577922 – e-mail: cortedelcileigio@gmail.com – o consultare il sito www.cortedelciliegio.com

 

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 24/09/14 - 1333 visualizzazioni