Cerca nel sito:

LETTERE


Riceviamo e pubblichiamo

Dall'uno all'altro in cordata: avvicendamento alla "vetta" del CAI di Castellanza


Buongiorno,

mi chiamo Adelio Girola, ho 55 anni e sono stato nominato dal nuovo Consiglio Direttivo, eletto dall’ Assemblea Ordinaria dei Soci in data 23 marzo 2012, Presidente della Sezione di Castellanza del Club Alpino Italiano.

Risiedo a Legnano ma amicizie e affetti mi hanno sempre tenuto legato alla città di Castellanza nella quale ho vissuto prima del matrimonio.

Mi sono avvicinato alla montagna in tarda età e non nascondo di provare un certo imbarazzo a succedere a Presidenti di indiscutibile competenza, esperienza e carisma come quelli che mi hanno preceduto. Sono certo però che con il loro aiuto, con la collaborazione dei tanti Soci sempre disponibili e con l’entusiasmo e la voglia di fare che sono cresciuti in me da quando frequento questa Sezione, così vivace e piena di idee, riuscirò a non deludere i Soci ed il Consiglio Direttivo che mi ha scelto e che per questo ringrazio.

In questi ultimi anni la nostra Sezione ha raggiunto risultati positivi e ottenuto importanti riconoscimenti; ciò deve servire da stimolo per continuare a promuovere nuove iniziative, per coinvolgere un sempre maggior numero di persone e per fare in modo che la Sezione C.A.I. continui ad essere il punto di riferimento, per Castellanza e non solo, per chi vuole conoscere e vivere la montagna in sicurezza e nel rispetto dell’ambiente. 

La nostra Sede, sita in via Don Bosco 2 (era il vecchio oratorio femminile di Castegnate), si presta ad essere punto di incontro per Soci e appassionati di montagna per scambiare opinioni, esperienze o anche solamente quattro chiacchiere, organizzare escursioni oppure eventi di puro svago, ecc.. E’ a disposizione di Soci e non una fornita biblioteca e cineteca ed è presente una mostra permanente riguardante “L’evoluzione dello sci”, allestita con perizia e dedizione da un nostro Socio che ha recuperato materiali e attrezzature anche d’epoca di particolare interesse.

Invito tutti coloro che sono interessati a fare parte di questo grande Gruppo o che semplicemente sono mossi da curiosità, a venirci a trovare nelle due serate di apertura, il lunedì ed il giovedì dalle 21:00 alle 24:00; saremo ben lieti di dare tutte le informazioni in merito al nostro programma di escursioni e di illustrare le altre nostre iniziative, delle quali quella imminente è una conferenza dell’alpinista e guida alpina Hervè Barmasse, che si terrà venerdì 20 aprile 2012 alle ore 21:00 presso l’Aula Magna dell’Università LIUC in Piazza Soldini.

Ricordo infine che è possibile visitare il nostro sito Internet www.caicastellanza.it e contattarci con una mail agli indirizzi castellanza@cai.it oppure info@caicastellanza.it.

Il nostro auspicio è che un giorno, anche chi, giovane e meno giovane, ha sempre considerato la montagna come fonte di rischio e pericolo o inutile fatica voglia partecipare con noi in modo sicuro e consapevole ad una facile escursione; posso assicurare che dopo una giornata immersi nella natura delle nostre Prealpi e delle nostre Alpi, in allegra compagnia e in totale sicurezza e dopo aver ammirato superbi panorami, si tornerà a casa forse stanchi, ma felici e sicuramente con qualcosa in più dentro di noi.

Un caro saluto a tutta la Cittadinanza.

Adelio Girola

Castellanza, 11 aprile 2012

                                                                                  

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 13/04/12 - 1615 visualizzazioni