Cerca nel sito:

RUBRICHE - SPORT


Scomoda sconfitta per la Castellanzese


CASTELLANZA -   Dopo due giornate di sole splendente arriva una battuta d’arresto. La Castellanzese di Emiliano Palazzi paga dazio  al “Provasi” di via Cadorna contro il quotato Cavenago Fanfulla soccombendo per 1-3. I lodigiani si sono rivelati formazione tanto quadrata quanto ambiziosa ma non si può dire che i neroverdi abbiano fatto la parte degli spettatori non paganti. Tanto è che si sono trovati in vantaggio per primi. Il primo tempo scorre via all’insegna del massimo equilibrio che è spezzato al minuto 35 quando Greco infila Ballerini portando i neroverdi in orbita. Il Cavenago Fanfulla ha il merito di non scomporsi e al 36’ si riporta in carreggiata grazie a Zingari che è lesto ad approfittare di un disimpegno difensivo non proprio impeccabile dei padroni di casa.  Nella ripresa gli ospiti sguainano la spada dal fodero e la affondano nella porta castellanzese in altre due occasioni regalandosi così la posta piena:  al 43’ è Cospito a balzare più lesto di tutti sugli sviluppi di un calcio d’angolo e a infliggere a Pasiani il secondo dispiacere della giornata, al 48’ ci pensa Caselli ad arrotondare. Una battuta d’arresto che non pregiudica però il buon campionato disputato finora da Pasiani e compagni documentato dal discreto bottino di otto punti finora accumulati.

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 16/10/17 - 110 visualizzazioni