Cerca nel sito:

RUBRICHE - SPORT


FIJLKAM

31° OPEN INTERNAZIONALE di Karate


Lignano Sabbiadoro (UD), 21 agosto 2016. Dopo 2 intensi giorni di gara dove si sono visti incontri di alto livello sia nelle prove di kata e kumite, sono terminate le gare dell‘open internazionale di Lignano. Tutte le classi federali presenti, ben 216 società, con oltre 2000 iscritti dai giovanissimi “Esordienti A” alle classi “Master” che nonostante la non più giovanissima età hanno, anche loro, emozionato e fatto partecipare tutto il pubblico presente.

Numerose le nazioni presenti in gara, Algeria, Belgio, Croazia, Inghilterra, Germania, Grecia, India, Israele, Lussemburgo, Marocco, Nigeria, Nuova Zelanza, Spagna, Slovenia, Svizzera, Svezia, Polonia.

La prospettiva olimpica ha sicuramente dato uno stimolo in più a tutti i partecipanti e gli atleti hanno dimostrato di ascoltare ed applicare ancora con maggiore volontà quanto viene comunicato loro dalle indicazioni tecniche federali e sociali.

Lo Skorpion Karate asd non poteva mancare a questo importantissimo evento internazionale, seppur presente solamente con l’atelta PIZZOLANTE Andrea che ha gareggiato nella categoria Kumite Juniores -61 Kg. Categoria molto impegnativa nella quale erano presenti tutti i migliori atleti italiani nonché alcuni alteti provenienti dall’Austria. Lo skorpione ha sfiorato il podio concludendo la gara al 5° posto.

Dominici Massimiliano, tecnico dell’asd: … considerando il periodo in cui si è svolta la manifestazione sportiva, e lo stato di preparazione iniziale di Andrea, sia io che il resto dello staff tecnico ci riteniamo soddisfatti del risultato ottenuto. Infatti non è male piazzarsi al 5° posto di questa importante e difficilissima gara internazionale. Ora si dovrà lavorare molto in previsione della prossima gara internazionale che vedrà il nostro atleta impegnato in Marocco al primo Open Internazionale di Fes.

Mendicino Elena, presidente dell’asd: … certo salire sul podio è sempre la miglior cosa ma credo che l’impegno profuso da Andrea, in questo suo periodo di scarico, sia stato molto buono ed il risultato ottenuto, un prezioso 5° posto in una gara così importante, dimostra che sicuramente, con la giusta preparazione, le medaglie non tarderanno ad arrivar anche quest’anno.

 

 

 

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 26/08/16 - 470 visualizzazioni