Cerca nel sito:

RUBRICHE - SPORT


Castellanza Pesi

E siamo a 56.............


Continua la stupenda favola degli atleti della Castellanza Pesi, sempre guidati dal Maestro e Presidente Tiziano Bortoluzzi, che riescono ad arricchire il già fornito palmarès della Associazione biancorossa, portando a quota 56 le medaglie nazionali conquistate, dalle 53 precedenti.

Dopo le gare di Gennaio e Febbraio, già descritte nell'articolo precedente, si sono svolte nei mesi di Aprile , Maggio e Giugno, le gare Regionali e Nazionali di Pesistica e Distensione su Panca, che hanno visto molti atleti della Castellanza Pesi, trionfare, andare a podio oppure sfiorare il podio. Ma procediamo con ordine; ad Aprile si sono svolti a Gallarate, i Campionati Regionali Assoluti di Pesistica, in cui troviamo 4 atleti biancorossi scendere in pedana: Chiara De Cicco nella cat.+75, Luciano Bani e Marco Farè nella cat.69 e Christian Farina nella cat.+105. La competizione ha visto un'ottima condotta di gara di Chiara De Cicco che  ha trionfato laureandosi campionessa regionale assoluta della cat.+75, in cui tra slancio e strappo è riuscita a sollevare 107 Kg. Nella cat.69 si registra un buon 6°posto per Luciano Bani ed un altrettanto buon 14°posto per Marco Farè, alla sua seconda gara di pesistica, sollevando tra slancio e strappo rispettivamente 179 Kg e 149 Kg. Infine Christian Farina che ottiene un grande argento nella cat.+105 sollevando un totale di 241 Kg.

Passiamo al mese  di Maggio dove a Legnano si sono svolti i Campionati Regionali Assoluti di Distensione su Panca, competizione valida come qualificazione ai Campionati Italiani Assoluti di Panca, e a difendere i colori dell'Associazione di Castellanza erano presenti ben 15 atleti, che si sono tutti distinti. Partiamo dalle categorie femminili, dove nella cat.48, Raffaella Bossini, bronzo ai Campionati Italiani Master, ottiene un buon 4°posto alzando 54 Kg, eguagliando il suo primato personale, nonostante un infortunio ad una spalla. Nella cat.53 stupenda medaglia di bronzo di Silvia Guarino che migliora il suo primato personale di alzata portandolo a 48 Kg, e rimanendo nella medesima categoria abbiamo un buon 5°posto per Gabriella Porta, che con 43 Kg alzati continua il suo percorso di miglioramento, anche per lei nuovo primato personale. Nella cat.58 Eleonora Torre domina la gara regalandosi un oro che la elegge campionessa regionale assoluta della categoria, riuscendo ad alzare 58 Kg  nuovo primato personale, per poi registrare un ottimo argento di Chiara De Cicco nella cat.+75 che solleva 69 Kg, ed anche per lei è nuovo primato personale.

Per quanto riguarda le categorie maschili iniziamo dalla cat.69. Ottimo bronzo di Riccardo Angelini, che con 141 Kg di alzata, migliora il suo primato personale, per questo atleta si tratta di una conferma delle sue potenzialità, visto che è alla suo sola seconda gara in questa disciplina ed è reduce dal bronzo conquistato in coppa Italia Juniores. Abbiamo poi  un ottimo Marco Farè, che sfiora il podio, 4°con 136 Kg, suo nuovo primato personale ed infine Mattia Aquilanti 5° con 135 Kg. Per Mattia Aquilanti è doveroso aprire una piccola parentesi, perché il 5°posto di questo Regionale non rispecchia la realtà del valore di questo atleta che prima di tutto è Campione Italiano 2015 di questa categoria, e che ricopre il ruolo di responsabile atleti della Castellanza Pesi  con la conseguenza che la gestione di gara di tutti i componenti della Associazione biancorossa ricade su di lui trovandosi spesso nella situazione in cui deve gestire anche gli umori e le sensazioni dei compagni di squadra, ruolo per nulla facile. Passiamo alla cat.77 dove si registra una fantastica medaglia d’oro di Andrea Verrascina con un notevole 153 Kg suo nuovo primato personale, per lui quindi il titolo di campione regionale assoluto della categoria. Sempre nella cat.77 troviamo un buon 4°posto di Gianluca Rossi che con 135 Kg eguaglia il suo primato personale, abbiamo poi Marco Naccari che solleva 116 Kg ottenendo il 10° posto e quindi Simone Abeli che si piazza all’11° posto con 110 Kg sollevati. Nella cat.85 Andrea Mannarino migliora il suo primato personale portandolo a 110 Kg sollevati raggiungendo l’8° posto, mentre nella cat.94 Massimo Ferrari si piazza al 7°posto con 132 Kg alzati. Concludiamo il resoconto dei regionali assoluti con l’ennesima grandiosa prestazione di Christian Farina che domina la gara della cat.+105 alzando 211 Kg, una prestazione che oltre a consegnargli il titolo di campione regionale assoluto, gli permette di migliorare il record italiano di categoria che era già suo con 210 Kg. Per questo atleta sembra che il miglioramento in questa disciplina sia infinito.

In virtù dei risultati ottenuti in questa competizione e nella fase regionale di Coppa Italia dello scorso Febbraio, viene stilata dalla Federazione Nazionale di Pesistica una lista comprendente i migliori 8 atleti in Italia divisi per categoria, che compongono i partecipanti ai Campionati Italiani Assoluti di Panca, svolti a Firenze il 25 Giugno  e ben 8 atleti biancorossi riescono a qualificarsi alla competizione sopra citata e sono: Raffaella Bossini (6° nella ranking list della cat.48), Eleonora Torre (8° nella ranking list della cat.53), Chiara De Cicco (6° nella ranking list della cat.+75), Riccardo Angelini (6° nella ranking list della cat.69), Mattia Aquilanti (7° nella ranking list della cat.69), Andrea Verrascina (5° nella ranking list della cat.77), Christian Farina e Marco Bossi rispettivamente 1° e 5° nella ranking list della cat.+105. Marco Bossi si era qualificato nella fase Regionale di Coppa Italia dello scorso Febbraio sollevando 185 Kg, suo primato personale.

Anche i Campionati Italiani Assoluti di distensione su Panca nel complesso regalano soddisfazioni ai colori di Castellanza  a cominciare dalle 3 medaglie conquistate dagli atleti biancorossi, portando il palmarès di Castellanza a 56 medaglie nazionali, come già descritto all’inizio dell’articolo.

La prima medaglia da commentare è senz’altro l’oro conquistato da Christian Farina, il dominatore assoluto, l’imperatore della cat.+105, è dal 2013 che questo atleta sbaraglia la concorrenza e trionfa contro atleti ogni anno diversi, questo suo 4° titolo consecutivo è frutto di una dedizione totale, a volte maniacale, che lo catapulta ogni anno a prestazioni di livello altissimo, difatti il suo 4° oro consecutivo viaggia in accoppiata con il suo nuovo record italiano giunto a quota 212 Kg sollevati, l’effettivo potenziale di questo atleta è ancora tutto da scoprire.

Ci sono quindi 2 medaglie di bronzo da commentare, la prima è la medaglia di Raffaella Bossini nella cat.48, che rappresenta l’emblema della costanza e della determinazione, forte del bronzo conquistato nel Febbraio scorso ai Campionati Italiani Master , Raffaella riesce a salire sul gradino più basso del podio anche in questi campionati , con una gara condotta in maniera esemplare alzando 53 Kg dimostrando che quando c’è l’appello degli appuntamenti importanti, lei risponde sempre presente.  

La seconda medaglia di bronzo è stata conquistata da Andrea Verrascina, una realtà nuova per la Castellanza Pesi che si sta consolidando sempre di più, dato che è meno di un anno che questo atleta calca le pedane di panca, riuscendo in breve tempo a raggiungere prestazioni e posizioni ai vertici nazionali, in questa competizione solleva 145 Kg, alzata sufficiente per guadagnare il 3° gradino del podio.

Le prestazioni in questi Campionati Italiani degli altri atleti biancorossi si riassumono così, in campo femminile  Eleonora Torre ottiene il 7°posto nella cat.53 sollevando 53 Kg e Chiara De Cicco ottiene il 5°posto nella cat.+75 con 66 Kg sollevati. In campo maschile, si inizia con la cat.69 dove Riccardo Angelini e Mattia Aquilanti sollevano lo stesso peso, 142 Kg giungendo rispettivamente 5° e 6°. Per Riccardo Angelini è primato personale mentre Mattia Aquilanti, che era il campione in carica, avrà sicuramente modo di rifarsi.

Nella cat.+105 oltre a Christian Farina ha gareggiato anche Marco Bossi che ottiene un buon 5° posto alzando 178 Kg.

E’ però necessario menzionare anche tutti gli altri atleti biancorossi  che non sono riusciti ad entrare nella lista dei migliori 8 per categoria, perché grazie al contributo di tutti, la Castellanza Pesi si classifica seconda nella graduatoria nazionale maschile dei Campionati Assoluti di Panca su 136 società, e si classifica terza nella graduatoria nazionale femminile dei Campionati Assoluti di Panca su 91 società.

Cominciamo con Silvia Guarino e Gabriella Porta che nella ranking list nazionale della cat.53 si classificano rispettivamente 19° e 22°, si prosegue con Marco Farè 9° nella ranking list nazionale della cat.69, Gianluca Rossi 17°, Marco Naccari 44° e Simone Abeli 63° nella ranking list nazionale della cat.77, Andrea Mannarino 80° nella ranking list nazionale della cat.85 e Massimo Ferrari 30° nella ranking list nazionale della cat.94.

Due righe in più le merita senza dubbio Marco Farè che per un nonnulla non riesce a qualificarsi alle finali nazionali della cat.69 migliorando notevolmente il suo primato personale, con un 9° posto nazionale che sa un po’ di beffa.

Il bilancio di questo primo semestre 2016 non può che essere positivo, considerato che sono state conquistate totalmente 6 medaglie nazionali, ed è per questo che il Maestro Tiziano Bortoluzzi può ritenersi più che soddisfatto dei risultati conseguiti fino ad ora dai suoi atleti.  A questo punto si può solo augurare a questa società e a tutti i suoi atleti di proseguire su questa strada che per ora ha regalato gioie e soddisfazioni.

Raffaele Iaccarino

 

© riproduzione riservata
 
Pubblicato il 18/07/16 - 985 visualizzazioni

Potrebbero interessarti anche...